Né magia né scienza, come raggiungere l’orgasmo contemporaneamente al proprio partner

EroticFeel 16/10/2020

“Orgasmo simultaneo, è possibile? Come raggiungere l'orgasmo contemporaneamente?” Sì, eccoci qui, perché abbiamo intuito (ma guarda come siamo perspicaci...) che i quasi due milioni di risultati che Google mostra quando si fa questa ricerca e le migliaia di articoli su “Come avere orgasmi simultanei - 7 passi”, “Orgasmo Sincronizzato: E' Possibile?”, “Qual è la posizione sessuale che favorisce l’orgasmo simultaneo?”..., indicano che l'argomento è interessante per molti e quindi, ci siamo posti l'obiettivo di risolvere i vostri dubbi. Il compito non è facile: né la missione di raggiungere l’orgasmo sincronizzato, né quella di ottenere qualcosa di utile dagli innumerevoli consigli assurdi che vengono offerti là fuori. Beh, per quanto riguarda i consigli, non saremo da meno! Anche noi abbiamo qualcosa da dire.

Il sesso non è come nei film porno, abbiamo sempre cercato di renderlo chiaro, ma non è neanche come nei film romantici. I vestiti non cadranno lentamente a terra mentre vi spogliate (non sappiamo perché, ma il momento in cui il protagonista si toglie i calzini non si mostra mai nei film) e l'orgasmo non arriverà veloce e contemporaneamente mentre vi guardate quasi in un'unione spirituale e scoprite che siete fatti l'uno per l'altro. Per non parlare del fatto che ora quasi nessuno usa le lenzuola e che è molto più complicato arrotolarsi (in modo casual ma molto sexy) nel piumino...

Demitizziamo il sesso e il fatto idilliaco di raggiungere l’orgasmo contemporaneamente al proprio partner. Si tratta di un’esperienza, senz’altro, e molto buona, ma il sesso non è per niente peggiore se vieni prima e il tuo partner dopo, o viceversa. Per alcuni, raggiungere questo obiettivo diventa un'ossessione (ma dai... davvero? Beh…, se tutto ciò che è diverso da un orgasmo simultaneo ti sembra un vero schifo, sei a un passo da una relazione molto soddisfacente e per niente frustrante, guarda...).

Consigli per raggiungere l’orgasmo contemporaneamente al tuo partner

E parliamo di consigli perché, cari amici, questo non è magia o scienza, l’orgasmo sincronizzato non si raggiunge con una dose di penicillina o agitando una bacchetta al ritmo di "Se le pronunci che avviene laggiù? Bibbidi-bobbidi-bu"; ma certamente, ci sono alcune cose che aiutano:

  • Il fatto di conoscere benissimo cosa ti porta all’orgasmo, quali sono le carezze che ti eccitano di più, come risponde il tuo corpo ai diversi stimoli, quali sono le cose che ti piacciono in solitario o in compagnia, e cosa ti aspetti esattamente dall'altro.
  • E naturalmente, avere la stessa conoscenza del corpo e delle preferenze del tuo partner. Inutile dire che a fare questo non si riesce in una sola giornata, la sequenza non è mica: una cena, una sessione di cinema e un orgasmo simultaneo. Secondo i sessuologi, le coppie che riescono a raggiungere l’orgasmo allo stesso tempo sono, di solito, coppie che stanno insieme da molto tempo.
  • Tenere presente che la penetrazione non è l'unico modo, che il sesso comprende tutto, dalla prima carezza all'ultima, che il tuo partner può raggiungere il climax persino tramite la stimolazione dei capezzoli e che forse detesta che qualcuno gli sussurri all'orecchio. Questo riassume uno dei migliori consigli che abbiamo trovato dopo leggere molte pagine: la comunicazione è essenziale. Ma attenzione, il fatto di ascoltare il tuo partner ed essere attento a ciò che vuole, a come respira o a come apre la bocca quando l'eccitazione si scatena, per agire di conseguenza, non è lo stesso di domandare senza sosta: “come vai?”, “sei venuta?”, “ti piace così?” “ti vorrà ancora molto tempo?”. Non siate pesanti, per favore.
  • Comunque, nel caso in cui siate caduti nella disperazione di provare tutto, ti facciamo sapere che non c'è un solo articolo degno di nota che non menzioni il trucchetto di guardarsi negli occhi (una cosa molto caratteristica dei film americani). Questo, ovviamente, limita un po' le posizioni e, sebbene il contatto visivo sia eccitante, l'obbligo di mantenerlo continuamente è, a dir poco, bizzarro. Quindi, se ti va di provarlo, tieni le gocce per gli occhi a portata di mano, casomai essi si secchino nel tentativo di non battere ciglio.

E un’ultima cosa, ricorda che il fatto di raggiungere l’orgasmo contemporaneamente non è necessariamente più romantico, neanche significa che quella persona è la tua dolce metà. Ma dai! Quindi, lasciate il misticismo a Teresa di Gesù, e tenete presente che a volte è pura fortuna e a volte dipende dalla vostra conoscenza, quella propria e quella che avete dell’altra persona. Godetevi ogni orgasmo, quelli in solitaria e quelli condivisi, quelli spontanei e quelli preparati, quelli brevi e quelli che valgono una vita. Non sottovalutate nessuno di loro, potrebbero arrabbiarsi e scomparire per un bel po'... E questo fa paura, senz’altro.

Abbiamo rilevato che stai navigando sul sito EroticFeel Italia da Stati Uniti e abbiamo un sito web specifico per quel paese. Tramite questa versione del sito web non possiamo spedire in Stati Uniti, allora se vuoi fare un acquisto, dovrai cambiare versione. Vuoi continuare a navigare su EroticFeel Italia o vuoi essere rimandato al sito web di Stati Uniti?